04 Marzo 2021
Proposte
percorso: Home > Proposte > Vacanze

Sapori a regola d´arte

Vacanze
valido dal 27-10-2015 fino al 31-12-2015
Pianura Padana
Scuole di cucina e gustose esperienze gastronomiche. Per preparare e apprezzare le più autentiche specialità delle città d´arte della pianura padana.

Conoscere gli ingredienti e i segreti di un piatto della tradizione locale, saperlo preparare e interpretare, in esperienze di valore che uniscono diletto e cultura. È quello che offrono le città d´arte della pianura padana. Gustosi viaggi nel mondo dei sapori, dalla gastronomia alla pasticceria passando per il mondo dei vini, per imparare a cucinare, impiattare e apprezzare vere eccellenze italiane. Ma non solo. Saper cucinare, nelle città della pianura padana, è più di una semplice passione. Preparare un piatto tipico vuol dire conoscere e apprezzare i valori di una terra e della sua gente che non dimentica ingredienti come qualità e genuinità. Ecco quindi corsi professionali e tematici, percorsi con degustazioni, show cooking e workshop con chef stellati, visite guidate a caseifici e acetaie. Dai laboratori delle scuole alle cucine dei ristoranti più rinomati, dagli agriturismo agli spazi più contemporanei e inediti, sono tante le occasioni che danno spazio e sapore alla voglia di imparare. All´insegna della scoperta e del piacere per il palato, in compagnia di maestri della cucina, di professionisti e di appassionati di ogni età.

Iniziamo questo viaggio nel cuore delle eccellenze culinarie con Bergamo, città e terra di grandi chef, dai famosi fratelli Cerea ai più giovani talenti come Alberto Zanoletti vincitore della selezione italiana del Bocuse d´or nel 2010.
Qui troviamo "Da Vittorio"(www.davittorio.com/it), un ristorante che ha fatto storia e continua a deliziare i suoi ospiti fin dal 1966, quando Vittorio Cerea, insieme alla moglie Bruna, aprì il suo ristorante a Bergamo. Onorato di ben tre stelle Michelin, vera istituzione della città, vanta una cucina che non solo è uno scrigno di tesori ma anche il cuore di una prestigiosa scuola. Un´offerta didattica capace di trasmettere in primis i valori della tradizione e la capacità di rinnovare sapori. Oltre al gusto per le eccellenze si insegnano la passione e l´impegno, ingredienti che non devono mai mancare in ogni ricetta. E´ possibile frequentare corsi base e di approfondimento, con appuntamenti tematici, escursioni nei mercati e sui luoghi di produzione, degustazioni e confronti. Un´altra interessante esperienza legata alla gastronomia e alla cultura dei vini è offerta dal Seminario Permanente Luigi Veronelli, firmato dall´ex direttore della rivista "Il Gastronomo" (www.seminarioveronelli.com). Il Seminario è un´associazione senza scopo di lucro che guarda con occhio critico e appassionato al mondo dell´agricoltura e dell´alimentazione, coinvolgendo professionisti con la sensibilità e la coerenza insegnate dal "padre della critica gastronomica italiana". Da non perdere gli appuntamenti dedicati alla cultura del vino che si svolgono ogni quindici giorni nei periodi ottobre-dicembre e febbraio-maggio.
Poco distante da Bergamo, a San Pellegrino Terme c´è l´I.P.S.S.A.R. l´Istituto alberghiero statale S.Pellegrino (www.ipssarsanpellegrino.it) una scuola fortemente legata alla cultura e alla tradizione locale, riconosciuta a livello nazionale e internazionale per l´attento sguardo ai sempre più versatili mercati del turismo. Un centro di eccellenza in una località storica e rinomata capace di trasmettere insieme, rinnovandoli, i valori della gastronomia e dell´accoglienza.

Brescia sa cucinare tradizione e innovazione mettendo in tavola chef di grande talento e le più avanzate tecnologie per la formazione in cucina. Un percorso altamente performante e stimolante è offerto da CAST Alimenti (Centro Arte, Scienza e Tecnologia dell´Alimento) (www.castalimenti.it) un istituto di formazione e aggiornamento nato a Brescia nel 1996, unica scuola in Italia ad offrire corsi specifici per tutti i mestieri del gusto in aule-laboratorio specificatamente attrezzate. Un´offerta rivolta ai giovani così come ai professionisti già affermati con la presenza di maestri e strumenti avanzati per promuovere il sapere e il saper fare in cucina. Grande attenzione viene data ai prodotti tipici del Made in Italy, al centro dei programmi di studio e delle lezioni pratiche in aula con una spinta alla competizione così da trovare talenti e nuove eccellenze in concorsi internazionali nei mestieri del gusto.
Da non dimenticare a questo proposito Il Gran Trofeo d´Oro della Ristorazione Italiana, una competizione dedicata agli istituti di formazione professionale alberghiera ed enogastronomica, che vede gli studenti cimentarsi ogni anno in prove tecnico-pratiche con particolare attenzione alla conoscenza del territorio e dei prodotti agricoli ed agroalimentari della provincia di Brescia.
Quest´anno il Gran Trofeo si è svolto nel centro storico di Brescia dal 20 al 22 maggio, ospitato nella prestigiosa cornice di BREND-Palazzo Martinengo Colleoni; è stato l´evento che ha dato l´avvio alle attività dedicate al Fuori Expo di Brescia, polo attrattivo per la cittadinanza bresciana durante il periodo dell´Esposizione universale.

La città di Cremona regala esperienze didattiche culinarie ricche di ingredienti. Sono tanti i corsi professionali che spaziano dai menù tradizionali al mondo della pizza ai dolci, dal supporto agli chef in cucina fino ai momenti più creativi come il cake design, dalle lezioni per diventare maestri cioccolatieri ai professionisti del gelato.
Interessanti percorsi didattici e corsi di cucina sono proposti dalla Strada del gusto cremonese (www.stradadelgustocremonese.it), un´associazione che valorizza e promuove il turismo attraverso le attività agroalimentari, le produzioni agricole, quelle di specialità gastronomiche e dell´economia ecocompatibile. Un´identità da sempre attiva sul territorio che propone eventi legati al gusto e percorsi gastronomici per la scoperta delle eccellenze della cucina locale.

Monza vanta qualificate scuole professionali di cucina e percorsi formativi che preparano a conoscere i valori del territorio. L´Azienda Speciale Paolo Borsa, (www.scuola-borsa.it) offre corsi base e avanzati, con particolare attenzione alla tradizione culinaria lombarda: dalla preparazione della pasta fresca ai ravioli, dai risotti alle scaloppine. L´Istituto Professionale dei Servizi per l´Enogastronomia e Commerciali A. Olivetti (www.olivettimonza.it) propone interessanti piani didattici e operativi nel mondo dell´Enogastronomia e della ospitalità alberghiera. Una scuola ideale per chi vuole svolgere attività nei diversi settori dell´industria alberghiera e del turismo occupandosi di accoglienza e ospitalità. È un´interessante opportunità per chi vuole intervenire anche nella valorizzazione e nella produzione dei prodotti enogastronomici promuovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali. Presso la scuola E.C.Fo.P (www.ecfop.it) sono offerti indirizzi più specifici vicini al mondo della pasticceria con focus su prodotti dolciari artigianali e industriali in un piano di studi che guarda alla valorizzazione delle specialità dolciarie e da forno.

Modena offre occasioni particolari e inedite, capaci di coinvolgere appassionati e professionisti. Sono tante e diverse le scuole di cucina ma anche ristoranti rinomati che propongono corsi mirati e trasversali. La Scuola di cucina di Bibendum (www.bibendumcatering.it) reinterpreta in chiave creativa e contemporanea il concetto di catering offrendo esperienze culinarie uniche ed emozionanti anche a domicilio. Da non perdere gli show cooking con performance dello chef dal vivo e gli spettacolari allestimenti dei buffet. La Scuola di cucina Amaltea dello chef stellato Luca Marchini (www.scuolacucinaamaltea.it) offre percorsi di valore nella tradizione locale, gustosi viaggi nella storia per imparare a conoscere i sapori della terra emiliana, attraverso ricette autentiche, nuove tecniche e preziosi segreti. Nel cuore della città di Modena La scuola di cucina Girasole (www.scuoladicucina.info) propone corsi di alta gastronomia, completi e tematici, con interventi e la supervisione di Maestre e Maestri di arte culinaria. I nuovi corsi saranno dedicati al gusto e al benessere. Numerose anche le esperienze che si possono vivere in cucina a stretto contatto con lo chef. Momenti dove poter conoscere e vedere dal vivo in ristoranti e agriturismo la professionalità di grandi professionisti per finire poi con un pranzo, cena o degustazione.

Parma, città di eccellenze gastronomiche, è una delle destinazioni con il maggior numero di prodotti tipici tutelati da marchi di qualità in Italia. Una meta ideale che sa stuzzicare il palato dei propri ospiti grazie alle specialità del territorio e della tradizione culinaria, riproposte fedelmente o in chiave nuova e originale. Tra le varie occasioni degne di note c´è l´Academia Barilla (www.academiabarilla.it) che propone esperienze di alta cucina e degustazioni su misura per professionisti e gourmet. Una realtà nata dal famoso brand per promuovere e sviluppare la cultura gastronomica italiana con creatività e innovazione. Percorsi formativi di alto valore sono proposti da ALMA, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana (www.alma.scuolacucina.it), il più prestigioso centro per la formazione di cuochi, pasticceri, sommelier, manager di sala e della ristorazione provenienti da ogni paese del mondo. Momenti di cultura, tecnica e passione si possono vivere anche nel cuore di rinomati ristoranti e in compagnia di grandi maestri. E´ il caso del Ristorante Parizzi (www.ristoranteparizzi.it), dello chef stellato Marco Parizzi, che ospita una scuola di cucina con un programma ricco di percorsi didattici e lezioni tematiche. Un luogo dove l´eccellenza dei sapori e il piacere della qualità non si scoprono solo a tavola.

Piacenza svela i segreti della propria tradizione culinaria con un´offerta di esperienze che vanno dai laboratori alle grandi scuole. Da Eataly (www.eataly.net/it_it/negozi/piacenza) si organizzano incontri didattici per bambini, dove tra degustazioni e giochi si apprende il valore della genuinità italiana, dalla colazione alla merenda. Corsi per grandi appassionati e professionisti sono proposti dall´Accademia del gusto (www.accademiadelgusto.pc.it), un centro di eccellenza nella formazione per il Food&Beverage. I percorsi qui spaziano dalla cucina tradizionale alla pasticceria, dal cake design alle specialità da forno.
Altri percorsi per l´alta cucina, segreti e tanta passione li troviamo invece all´Accademia Gastronomica di Maria Luigia (accademiagastronomicamarialuigia.blogspot.it), mentre l´azienda Tadini (www.aziendatadini.it), realtà che opera nella ricerca e della sperimentazione nel settore agroalimentare, propone corsi tematici per chi vuole conoscere meglio l´arte della panificazione.

Reggio Emilia sa stupire in cucina perché oltre alla tradizione guarda ai nuovi trend del gusto e ai nuovi sentimenti di chi si siede a tavola. Un´esperienza per conoscere il benessere naturale la offre Bancia, (www.bancia.it/corsi), una particolare e prestigiosa scuola di alimentazione bionaturale energetica. Un´occasione per imparare il valore etico dell´alimentazione e privilegiare a tavola ingredienti quali l´equilibrio e la salute. Un modo diverso e molto contemporaneo per imparare a cucinare ma anche per condividere il piacere dello stare insieme lo regala The cook loft (www.thecookingloft.it) uno spazio di design e open space aperto a diverse esperienze: dai corsi di cucina tenuti dallo chef stellato Vittorio Novani alle cene tematiche, dai seminari alle degustazioni.
Interessanti percorsi tra i sapori più tradizionali si possono vivere con le attività formative della scuola Reggio Lingua (www.reggiolingua.it). Oltre ai corsi di cucina emiliana, tenuti in agriturismo, in ristoranti nelle campagne e in abitazioni private è possibile visitare acetaie e caseifici tradizionali. I corsi regalano un´esperienza a stretto contatto con la natura e la cultura locale, tra borghi antichi, paesaggi collinari e sagre tradizionali.

Cosa succede in città: notizie in breve dalle Città d´Arte della Pianura Padana

BERGAMO

"DoReMix"
Fino al 12 dicembre
Un appuntamento della nuova stagione Lirica di Bergamo. Nel nome il valore della rassegna: "Do" sta per Donizetti Opera, il festival internazionale dedicato al grande compositore cittadino; "Re" per "Repertorio" con i capolavori di opera, danza e musica sinfonica; "Mix" per "Miscellanea" dove l´opera lirica si declina in forme innovative usando altri linguaggi espressivi per aprirsi a tutti, anche a chi non conosce ancora il melodramma.
www.donizetti.org

BRESCIA

"Roma e le genti del Po. Un incontro di culture. III-I sec. a.C."
Fino al 17 gennaio 2016
Museo di Santa Giulia e Parco archeologico di Brescia Romana
Una mostra per percorrere, attraverso gli eccezionali reperti esposti, il mutamento di cultura provocato dall´incontro tra Romani e genti indigene a nord del Po che avvenne fra il tra il III e la metà del I secolo a.C. Un affascinante viaggio nel tempo e nello spazio che porta il visitatore a passeggiare nel parco archeologico della città.
www.brixia.bresciamusei.com

"EXPO 1904. Brescia tra modernità e tradizione"
Fino al 31 ottobre
Castello, Museo del Risorgimento - Piccolo Miglio
Mostra dedicata all´Esposizione di Brescia che si tenne nel 1904 proprio nell´area del Castello.
www.bresciamusei.com

"Civica Liuteria Bresciana. Strumenti antichi dal Museo della Città"
Fino al 31 ottobre
Palazzo Loggia, Salone Vanvitelliano
Gli strumenti in esposizione sono la testimonianza dell´importanza della tradizione liutaria cittadina, che si sviluppò in particolare nel Cinquecento e nel Seicento.
www.bresciamusei.com

MODENA
"Il manichino della storia: l´arte dopo le costruzioni della critica e della cultura"
Fino al 31 gennaio 2016
Circa 90 capolavori appartenenti a collezioni private del territorio, realizzati nel periodo compreso fra gli anni Ottanta e i nostri giorni.
Una mostra curata da Richard Milazzo, prodotta dal Comune di Modena con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con Apt Servizi Regione Emilia-Romagna, con il sostegno di Confindustria Modena.
www.visitmodena.it/it/informazioni-turistiche/eventi/

MONZA

"Nomachi. Le vie dell´anima"
Fino all´ 8 novembre
La più importante mostra antologica di Kazuyoshi Nomachi. Circa 200 scatti in un percorso che visualizza ed esprime il valore del viaggio di una vita. In primo piano la sacralità dell´esistenza nella vita quotidiana, un´esperienza vissuta dall´artista in terre tra loro lontanissime, tra spiritualità e ritmo che danno un senso alle più dure condizioni.
www.mostranomachi.eu

PARMA

"Traiettorie"
Fino al 7 novembre
Teatro Farnese - Ridotto del Teatro Regio - Casa della Musica - Casa del Suono
XXV Rassegna Internazionale di Musica Moderna e Contemporanea
www.fondazioneprometeo.org

PAVIA

"I Macchiaioli, una rivoluzione d´arte al Caffè Michelangelo"
Fino al 12 dicembre
Negli spazi espositivi delle Scuderie del Castello Visconteo una prestigiosa mostra dedicata al movimento artistico che rivoluzionò la pittura italiana dell´Ottocento: i Macchiaoli. Oltre settanta opere provenienti da musei e collezioni private in un percorso che ne sottolinea il valore storico, i rapporti con la scena francese, le innovative tecniche pittoriche ma anche gli aspetti più umani e la quotidianità dei suoi protagonisti.
www.vivipavia.it/site/home/eventi/macchiaioli.html

REGGIO EMILIA

"Storie di comunità, futuri, idee, prodotti e terra"

Fino al 30 aprile 2016
Nuova mostra prodotta e ospitata dal Palazzo dei Musei in occasione di Expo 2015. Un racconto aperto alla comprensione del territorio reggiano, delle sue storie di comunità e dei suoi prodotti, oltre che un invito a scoprirlo e a visitarlo.
www.musei.re.it

Per conoscere meglio le città della pianura padana: www.circuitocittadarte.it
Ultimo aggiornamento
19:25 02/03/2021
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
statistiche
totale visite
639224

utenti online
1


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Idee e Viaggi e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione è necessario effettuare la registrazione al sito www.ideeeviaggi.it. Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti, iniziative e promozioni del sito Idee e Viaggi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@ideeeviaggi.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/navig/jsp/index.jsp ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è IdeeeViaggi
Via Campo di Marte 5 - Firenze (50137 (FI))
P.I. 03840680486
Tel. 05565560
torna indietro leggi Privacy  obbligatorio