24 Gennaio 2021
news
percorso: Home > news

Porte aperte all´arte con le Giornate del FAI di primavera

12-03-2012 21:08 -
Un grande spettacolo di arte e bellezza dedicato a tutti coloro che hanno a cuore il patrimonio artistico e naturalistico italiano. E ambientato in centinaia di siti particolari, spesso inaccessibili ed eccezionalmente a disposizione del pubblico: per festeggiare il ventennale della Giornata FAI verranno aperti 670 beni in tutte le Regioni italiane e tra questi alcuni dei luoghi più visitati e apprezzati dagli italiani nelle precedenti edizioni.

Sarà possibile sostenere la Fondazione inviando un SMS al numero 45504 dal 12 al 25 marzo 2012

Tra le aperture di questa ventesima Giornata FAI ecco le "CHICCHE" toscane:

BADIA A SETTIMO - SCANDICCI (FI)- Abbazia di San Salvatore e San Lorenzo
Considerata una delle testimonianze storiche più importanti di Scandicci è stata recentemente restaurata, dopo i danni subiti durante l´ultimo conflitto mondiale. L´esistenza del complesso monastico è documentata fin dal 988: la Badia era il nucleo centrale della vita pubblica. Si devono infatti ai monaci le opere di bonifica della piana alluvionale dell´Arno, che hanno reso possibile la nascita dei primi insediamenti rurali, dai cui poi si è sviluppato l´odierno comune di Scandicci. A partire dal 1236, la Badia diviene proprietà dei Cistercensi di San Galgano, che la occuperanno fino al 1732. A loro si deve la fortificazione del complesso, la cui architettura difensiva è ancora oggi piuttosto visibile. Del complesso fa parte anche la Chiesa dei Santi Salvatore e Lorenzo che conserva al suo interno due medaglioni del Ghirlandaio, risalenti a fine Quattrocento.

VALPIANA - MASSA MARITTIMA (GR)- Fonderie e ferriere della Magona Granducale
Il territorio di Massa Marittima offre una ricca e concentrata sequenza di tipologie archeologico -industriali, come ciò che rimane dei forni fusori per la lavorazione del minerale di ferro (´500-´800), i sistemi di sfruttamento dell´energia idrica, le testimonianze dei boschi come fonte di combustibile, dalle epoche più antiche fino ai giorni nostri. Il forno di Valpiana fu tra i primi edificati dalla Magona granducale nel 1578 e alla fine del XVI secolo il centro siderurgico era perfettamente organizzato.
Nella seconda metà del ´700, quando la fusione del minerale di ferro nei forni granducali in Maremma fu concentrata a Valpiana ed Accesa, il villaggio di Valpiana subì grossi lavori di ristrutturazione, che comportarono fra l´altro la costruzione di nuovi fabbricati adibiti ad abitazione dei lavoranti, una nuova chioderia, la palazzina della Dogana, e non molto lontano dal forno, il nuovo casamento dell´osteria. Ma all´accrescimento di quelle fabbriche non seguirono sostanziali progressi tecnologici. Rimanendo ferme a una tecnologia preindustriale, in sostanza quelle fabbriche non furono in grado di sostenere la concorrenza dell´altro grande centro siderurgico di Follonica

SIENA- Palazzo Venturi Gallerani - Bene normalmente chiuso al pubblico
Il nobile senese Giuseppe Venturi Gallerani all´ inizio degli anni ´90 del Settecento decise di dare un nuovo assetto al palazzo di famiglia, commissionando la decorazione del piano nobile al pittore neoclassico di origine milanese Luigi Ademollo. Tra il 1793 e il 1794, il maestro si dedicò alla decorazione del loro palazzo, dipingendo la cappella con storie del beato Andrea Gallerani e altre quattro sale con soggetti mitologici.

SIENA- Palazzo Sergardi - Bene normalmente chiuso al pubblico
Il palazzo è uno dei più significativi esempi dell´architettura e dell´arte senese del XVIII secolo. Costruito per volontà di Fabio Sergardi che nel 1744 ne commissionò il disegno al senese Paolo Posi, architetto molto affermato nella Roma settecentesca, conserva delle pitture eseguite dai migliori artisti attivi a Siena nella seconda metà del Settecento. Le splendide volte dei saloni del piano nobile raffigurano storie mitologiche affrescate tra il 1794 e il 1795 dal pittore neoclassico di origine milanese Luigi Ademollo (1764-1849), perfettamente conservate e mai aperte al pubblico fino ad oggi.

PIETRASANTA (LU)- Rocca di Sala
La Rocca di Sala, meglio conosciuta come Rocca Ghibellina, è una fortezza d´epoca longobarda e rappresenta, senza dubbio alcuno il miglior punto di osservazione dello splendido centro storico di Pietrasanta, un paese a pochi chilometri da Lucca. La struttura del maniero si presenta a forma quadrata con torri angolari e un possente mastio centrale. Nel 1300, il nucleo originario della rocca fu ampliato, per volere di Castruccio Castracani, con l´edificazione di una seconda rocca, la Rocca Arrighina, e con il potenziamento della cinta muraria. All´ombra protettiva delle due Rocche venne, poco a poco, sviluppandosi il primo nucleo urbano di Pietrasanta.

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI IN TOSCANA

Iscriversi al FAI è un gesto civile e al tempo stesso un "privilegio": gli iscritti e chi si iscriverà durante la Giornata FAI di Primavera godranno infatti di visite e corsie esclusive.
Inoltre, visto il successo delle visite guidate per cittadini stranieri sperimentate dal 2008 quest´anno il progetto "Arte. Un ponte tra culture" coinvolgerà 30 città, diversificando le lingue utilizzate nella guida in base alle diverse cittadinanze di stranieri presenti.
Anche quest´anno il FAI propone in tutta Italia curiosità e itinerari culturali: aree archeologiche, percorsi naturalistici, borghi, giardini, chiese, musei, che per due giorni saranno a disposizione di tutti i cittadini che desiderino visitarli, oltre a escursioni e biciclettate. Circa il 40% dei beni aperti sono fruibili da persone con disabilità fisica.
I visitatori infine potranno avvalersi anche quest´anno di guide d´eccezione: saranno, infatti, oltre 15.000 gli Apprendisti Ciceroni®, giovani studenti che illustreranno aspetti storico-artistici dei monumenti.

Fonte: www.turismo.intoscana.it
Ultimo aggiornamento
17:24 23/01/2021
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
statistiche
totale visite
627940

utenti online
0


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Idee e Viaggi e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione è necessario effettuare la registrazione al sito www.ideeeviaggi.it. Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti, iniziative e promozioni del sito Idee e Viaggi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@ideeeviaggi.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/navig/jsp/index.jsp ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è IdeeeViaggi
Via Campo di Marte 5 - Firenze (50137 (FI))
P.I. 03840680486
Tel. 05565560
torna indietro leggi Privacy  obbligatorio