24 Settembre 2020
Proposte
percorso: Home > Proposte

LA CARINZIA IN INVERNO: UNDICI BUONI MOTIVI PER SCOPRIRE LA REGIONE PIÙ MERIDIONALE D’AUSTRIA

Montagna , Vacanze
valido dal 30-10-2019 fino al 06-01-2020
copyright.Carinzia Turismo
Austria /Carinzia
Manca poco all’inizio ufficiale dell’inverno, e cresce con trepidante emozione l’attesa della neve e di tutta la magia che porta con sé. Sport, relax, tradizioni e buon cibo: sono tante le ragioni per trascorrere dei felici momenti invernali in Carinzia, la regione più meridionale d’Austria, caratterizzata da giornate soleggiate e un clima mite anche durante la stagione più fredda. Ecco alcuni suggerimenti per scoprire la zona turistica in ogni sua bellezza, sciando, passeggiando o soltanto rilassandosi al sole godendo del magnifico panorama che le sue montagne regalano.

1. Sciare
Principianti, sciatori fuori allenamento, esperti e campioni, insomma tutti gli amanti dello sci, in Carinzia, possono trovare ciò che cercano. La varietà del divertimento è garantita dalle 31 zone sciistiche presenti sia in Carinzia che nel Tirolo orientale. Ogni zona è contraddistinta da caratteristiche diverse ma tutte accessibili con un’unica tessera: il “TopSkiPass”. I visitatori hanno anche a loro disposizione diversi skipass locali che comprendono una vasta offerta supplementare per sfruttare ogni angolo degli 800 chilometri di piste ben innevate e perfettamente preparate.
Tra possenti vette che superano i 3000 metri o lungo le dolci colline arrotondate, perfette per bambini e principianti, ogni sciatore può vivere esperienze indimenticabili assecondando la propria voglia e ambizione sportiva. Infine, bisogna sottolineare che, a seconda della zona sciistica, sono presenti sia piste impegnative a cunette e halfpipe sia pendii incontaminati per freerider e amanti della neve fresca.

2. Scuole di sci in Carinzia
Un altro ottimo motivo per recarsi in Carinzia d’inverno è rappresentato dalle 33 scuole di sci sparse in tutta la regione. Maestri esperti, con un elevato livello di preparazione, sono pronti sia a prendersi cura dei principianti, insegnando loro la tecnica corretta per divertirsi sulle piste condita con l’irresistibile simpatia carinziana, sia degli esperti che vogliono migliorare la propria tecnica, correggere i difetti ed imparare le nuove tecniche richieste dagli attrezzi sportivi di ultima generazione. Per quanto riguarda le lezioni, è possibile sia frequentarle individualmente che in gruppo rendendole anche un’occasione per fare nuove conoscenze e divertirsi.
Tanto sole e clima mite inoltre caratterizzano il versante sud delle Alpi facendo della Carinzia una zona nella quale sono presenti tutti i presupposti ideali per trascorrere magnifiche giornate imparando sulle piste.

3. Pattinaggio sul ghiaccio dei laghi gelati
La superficie di alcuni laghi della Carinzia in inverno si copre completamente di ghiaccio trasformandoli in meravigliose e levigate piste all’aperto in cui pattinatori, giocatori di hockey su ghiaccio e sportivi si possono divertire.Il land più meridionale d’Austria ospita la superficie di ghiaccio naturale più grande d’Europa: il lago Weissensee.
Qui si svolge il “Tour delle 11 città olandesi”, una grande gara di pattinaggio su ghiaccio nata sui canali olandesi e trasferitasi successivamente in Carinzia attirando più di 5000 pattinatori provenienti dai Paesi Bassi.Quest’anno l’evento si terrà dal 18 gennaio al 1° febbraio 2020 promettendo il solito spettacolo, soprattutto per quanto riguarda il percorso della gara di velocità principale che supera i 200 chilometri di lunghezza. Qualcuno sarà in grado di battere il record mondiale di velocità su ghiaccio naturale sulla lunghezza di 200 chilometri? Quello attuale è di 5 ore e 11 minuti ed è stato stabilito proprio sul lago Weissensee.

4. Terme, saune e case balneari
Il wellness invernale in Carinzia ha mille volti. Uno dei più affascinanti lo si può scoprire visitando la casa dei bagni “Kärnten Badehaus”, sul lago Millstätter See, dove le grandi vetrate, anche d’inverno, consentono quasi di toccare il meraviglioso panorama del lago che risplende al sole. Per chi preferisse il lago Wörthersee esiste invece una tipica casa dei bagni carinziana annessa all’hotel Werzer’s. Particolarmente generosa è l’offerta wellness di Bad Kleinkirchheim, famosa stazione sciistica di Coppa del Mondo nel parco dei Nockberge.
Qui, gli amanti degli sport invernali in cerca di distensione trovano due diverse terme: i bagni Thermal Römerbad e le Terme di St. Kathrein. Le prime si trovano proprio vicino al traguardo della pista di Coppa del Mondo mentre le seconde rientrano nei centri per le terme ed il divertimento più moderni nell’Austria del sud, grazie alla presenza di scivoli acquatici, area sportiva, area bimbi e una grande offerta SPA. Il consiglio perfetto per i veri amanti della natura è invece quello di recarsi alla fonte termale Maibachl, a Warmbad Villach, che si attiva solo durante il disgelo o in seguito a lunghi periodi di pioggia.
L’acqua calda si raccoglie in piccole vasche di sorgente che invitano a fare il bagno nella natura. L’offerta dedicata al benessere in Carinzia si completa con gli hotel wellness presso i quali, anche nel periodo invernale, gli ospiti possono usufruire della sauna direttamente nel lago, come accade per esempio nel lago Wörthersee o al passo Turracher Höhe.

5. Tradizioni vive: non solo nei mercatini d’Avvento!
Sia in città che sui monti e intorno ai laghi la Carinzia, durante il periodo dell’Avvento, si trasforma colorandosi con i mercatini di Natale e numerose manifestazioni. Le tradizioni originali e autentiche sono sempre in primo piano. Fra le occasioni più suggestive, ci sono il sentiero d’Avvento “Katschberger Adventweg”, (un sentiero invernale con diverse stazioni a 1750 metri di altitudine) e l’Avvento alpino alle terme di Bad Kleinkirchheim (artigianato artistico, musica tradizionale e delizie gastronomiche dall’area dell’Alpe Adria).
Agli spiriti romantici piaceranno senz’altro anche il mercatino d’Avvento sopra le nuvole, presso la torre panoramica del colle Pyramidenkogel, e quello al Kap 4613, sulla riva del lago Millstätter See. Tra le curiosità nel calendario delle tradizioni popolari ci sono anche gli scampanatori “Klöckler”, nella valle Gegendtal, l’immersione dell’albero di Natale in alcuni laghi carinziani e i canti della stella “Sternsingen” presso Heiligenblut, un’usanza che dal 2010 fa parte del patrimonio immateriale mondiale dell’UNESCO.

6. “Momenti magici” nella natura
Avete mai sentito parlare dei “Momenti magici” della Carinzia? Si tratta di escursioni, da una o mezza giornata, alla scoperta della fauna e della flora che caratterizza la sconfinata natura della regione che si snoda tra monti e laghi attraversando luoghi incontaminati di mistica bellezza. Accompagnati da una guida esperta e professionale per alcune ore ci si immerge nel mondo sorprendente e autentico dell’ambiente naturalistico di questi luoghi. La scelta spazia dalle escursioni con le ciaspole, per avvistare gli stambecchi, all’osservazione delle stelle nel parco naturale del lago Weissensee, dalle tracce dell’antico artigianato e infine alla produzione di cosmetici naturali.

7. Le escursioni di sci alpinismo
Il boom dello sci alpinismo ha contagiato anche la Carinzia. Sul portale sci alpinistico della Carinzia si trovano oltre 160 itinerari tra i quali spicca una vera particolarità: il Nockberge-Trail, un trekking con gli sci ai piedi che collega cinque zone sciistiche: Katschberg, Innerkrems, Turrach, Falkert e Bad Kleinkirchheim/St. Oswald. Si tratta del primo trail sci alpinistico prenotabile online per tutto l’anno. Suddiviso in quattro tappe giornaliere, l’itinerario è adatto per sci alpinisti preparati e ben allenati che preferiscono evitare impegnativi passaggi alpinistici.
Ogni tappa prevede fino a sei ore di marcia ma, lungo l’itinerario, sono presenti impianti di risalita che consentono di risparmiare diversi metri di dislivello per tappa. Tra le unicità del percorso c’è anche il fatto che lungo il Nockberge-Trail non si dorma nelle camerate dei rifugi, come è consuetudine in tanti altri itinerari sci alpinistici di più giorni ma, in lussuosi wellness hotel dove gustare l’eccellente gastronomia dell’Alpe Adria. In estate, invece, il Nockberge-Trail può essere esplorato anche a piedi.

8. Quando la notte scende sulla Carinzia
In Carinzia le giornate invernali sono piene di divertimento, avventura e nuove emozionanti esperienze. Anche quando il sole scende alle spalle delle montagne per presentarsi solo il giorno successivo, le emozioni continuano indisturbate.
Nell’Austria del sud infatti chi ha voglia di insolite avventure notturne può trovare ciò che cerca, sfruttando, per esempio, una delle piste da sci aperte anche dopo il tramonto, come a Bad Kleinkirchheim e a Nassfeld/Pramollo, oppure durante una gita di sci alpinismo illuminati dalla lampada frontale sul Dreiländereck. Diverse località invece propongono escursioni con le ciaspole al chiarore della luna piena, ad esempio sul monte Dobratsch, o divertenti discese notturne in slittino come al Katschberg, sulla Turrach e a Innerkrems. Infine, emozioni del tutto nuove vi attendono alle Kärnten Therme di Villach, durante le “Notti di sauna con la luna piena”, (Vollmond-Saunanächte).

9. Voglia di provare qualcosa di nuovo?
Ogni tanto è bello anche abbandonare le vecchie abitudini e cimentarsi con qualcosa di nuovo. Perché allora non provare uno sport mai fatto prima? Il momento migliore per farlo è certamente quello delle vacanze e la Carinzia è il luogo ideale.
Qui vi attendono due esperienze insolite: le immersioni nel ghiaccio sul lago Weissensee e le arrampicate su roccia, a Nassfeld/Pramollo o a Heiligenblut nel Parco Nazionale Alti Tauri. Inoltre, a Nassfeld/Pramollo si trova un centro dedicato agli “sport invernali insoliti” dove è possibile provare la snowbike, accessibile anche a Bad Kleinkirchheim sul lago Weissenseeo al Dreiländereck. l’hammerhead, lo snowtrike e il minibob. Esperienze più tranquille sono i trekking in compagnia di simpatici amici lama, per esempio nella zona sciistica di Nassfeld/Pramollo, o una romantica gita in carrozza trascinata dai cavalli a Nassfeld/Pramollo e Katschberg.

10. Atmosfera romantica al rifugio e assaggi della cucina carinziana dell’Alpe Adria
Nelle stazioni di sport invernali, ma anche direttamente sulle piste da sci, ristoranti, trattorie e rifugi invitano a fare soste ristoratrici. Molti di questi locali viziano il palato degli ospiti con specialità tipiche della Carinzia, in buona parte conformi alla filosofia Slow Food. Quasi in ogni angolo della Carinzia si trovano particolarità gastronomiche nate dalla passione e dalla cura per i prodotti locali. Coltivare un rapporto rispettoso con la natura e con le sue preziose risorse, promuovere la sostenibilità e tutelare la varietà dei sapori locali, sono valori ben radicati nella regione.
Fra le specialità tipiche della cucina carinziana ci sono i tortelloni carinziani, (Kärntner Käsnudel), la trota di lago carinziana, (Kärntner Laxn), la tipica merenda al tagliere “Brettljause” che può essere farcita per esempio con formaggio e speck della valle Gailtal, le specialità a base di selvaggina della zona, l’agnello del Grossglockner, (Glocknerlamm), la carne bio di oca, il pane contadino della valle Lesachtal, patrimonio mondiale dell’ Unesco, i tortelloni alle pere secche con burro al miele, (Kletzennudel) e il Reindling, una focaccia lievitata con zucchero, uva sultanina e cannella. Da non dimenticare infine l’acquavite al pino cembro fatta in casa, (Zirbenschnaps).

11. Winter Kärnten Card
è disponibile la “Winter Kärnten Card”, la perfetta compagna di viaggio per avventurarsi nelle esperienze della Carinzia. Nella carta sono comprese le tranquille escursioni con le ciaspole immersi nella natura, le risalite lungo le montagne ricoperte di neve, la vista dei panorami mozzafiato dalla torre Pyramidenkogel, l’offerta culturale dei musei carinziani, le funivie e tanto altro. Tutto questo fa parte dell’offerta della Winter Kärnten Card in vendita a partire da 29 euro. Per ulteriori informazioni: www.kaerntencard.at

Per informazioni: www.carinzia.at

Carinzia
La regione della Carinzia è la parte più meridionale dell'Austria e confina con l'Italia attraverso la linea di frontiera condivisa con il Friuli Venezia Giulia. Un territorio esteso che offre ampie e variegate soluzioni turistiche tutto l'anno. Ideale per le vacanze delle famiglie grazie a una lunga tradizione di accoglienza, la Carinzia vanta un interessante patrimonio culturale e folkloristico. Ma è nella "vacanza attiva" che la regione si contraddistingue. Durante l’estate i numerosi laghi balneabili e con acqua potabile (con temperature fino i 28 gradi) diventano meta per gli amanti del campeggio e della vita all’aria aperta, dell’escursionismo e di numerosi sport acquatici come vela, windsurf e canoa. D’inverno sci e snowboard, ma anche sci di fondo, ciaspole, trekking, gite su slitte trainate dai cani, pattinaggio su ghiaccio e tanto altro. Imperdibili i mercatini di Natale. La Carinzia è composta da 14 destinazioni turistiche: il lago Wörthersee, Villach-Warmbad/Lago di Faak/Lago di Ossiach, Nassfeld-Hermagor-Presseger See/Weissensee/Lesachtal - Arena Naturale della Carinzia, Lago Millstätter See, Hohe Tauern - Parco Nazionale Alti Tauri; Klopeiner See - Carinzia del sud, Bad Kleinkirchheim, la Carinzia centrale, i Monti Nockberge, Lieser-Maltatal-La Valle per le famiglie, Katschberg-Rennweg, Carnica - la Valle Rosental, la Valle Lavanttal, e Klagenfurt, che è la città capoluogo della Regione con circa 90.000 abitanti. Per informazioni: www.carinzia.at


Ultimo aggiornamento
12:21 14/09/2020
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
statistiche
totale visite
586705

utenti online
1


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Idee e Viaggi e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione è necessario effettuare la registrazione al sito www.ideeeviaggi.it. Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti, iniziative e promozioni del sito Idee e Viaggi.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@ideeeviaggi.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/navig/jsp/index.jsp ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è IdeeeViaggi
Via Campo di Marte 5 - Firenze (50137 (FI))
P.I. 03840680486
Tel. 05565560
torna indietro leggi Privacy  obbligatorio